• Mer. Apr 14th, 2021

Denaro Lettera

Massima occupazione con prezzi stabili, salari equi e debito sostenibile – In Costruzione

Questo consulente controlla se i tuoi fondi sono buoni

Nicola Scambia

Non chiedere all’oste se è buono il vino che vende, la sua risposta come è noto sarà scontata. Parte da questo principio il consulente finanziario Nicola Scambia, che ha messo a punto un nuovo servizio, un check up sui fondi di investimento sottoscritti e magari anche da mettere in portafoglio. Nella sostanza a rispondere sul vino è l’oste concorrente o vicino, giacchè Scambia si occuperà dei fondi collocati da altri. Attualmente le reti distribuzione dei dei fondi comuni di investimento sono rappresentate da: banche, reti di promotori, consulenti finanziari indipendenti, poste.

Ma come si fa a dire se un fondo è buono oppure no? Scambia possiede un algoritmo proprietario che analizza in base all’andamento passato del mercato tutta una serie di parametri: rischio, ritracciamenti, performance, costi per esempio. Si possono fare delle valutazioni però per Scambia, già semplicemente osservando la performance.

Secondo il promotore, poi, non è poi solo questione di un algoritmo, quello che prevale è la conoscenza anche dettagliata dei gestori. “Nel 2020”, ha osservato il consulente finanziario, “l’indice più rappresentativo di Piazza Affari, il Ftse Mib ha chiuso l’anno con un -6,6%, a fronte di questo risultato le performance dei fondi comuni di investimento focalizzata sull’Italia hanno oscillato dal +16% al -15%, “Questo vuol dire che l’investitore che ha in portafoglio fondi comuni con i rendimenti più distanti dai migliori è come se avesse investito in un altro paese”, ha spiegato Scambia.

Per richiedere il check-up, occorre inviare i codici “isin” dei fondi in portafoglio, anche senza indicare il controvalore investito, direttamente ai consulenti, via whatsapp (al 375.69.18.42.1) o email (nicola.giuseppe.scambia@iwbank.it).

Per agevolare il contatto fra consulente e investitori è stato programmato anche un seminario, in programma l’11 marzo alle 11,00. L’evento è gratuito e si può partecipatore inviando una mail semplicemente all’indirizzo http://webinar.businesscommunity.it/guadagnarefondioggi.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *