• Gio. Lug 7th, 2022

Denaro Lettera

Finanza ed economia a cura di Giuseppe Di Vittorio

Ethenea, il rialzo dei tassi sarà moderato nel 2022

Situazione di relativa tranquillità sui mercati enunciata anche dalla società di investimento lussemburghese Ethenea Independent Investors. L’asset manager lussmburghese si è concentrato in particolare sui rendimenti obbligazionari. Il settore vive in apprensione per il ritiro degli stimoli e addirittura in alcuni casi per i timori dei rialzi dei tassi di interesse. Per Ethenea però la situazione appare, al momento, completamente sotto controllo.

Lo scenario base

Lo scenario base risulta dalla combinazione di forze opposte sui prezzi dei bond e prevede un ulteriore moderato aumento dei rendimenti nel prossimo anno. Passando all’analisi delle aree valutarie nel 2021, i rendimenti nell’area del dollaro Usa sono aumentati ben più di quelli nell’Eurozona, “motivo per cui vediamo un potenziale di recupero alla luce della scadenza del programma Pepp”, hanno spiegato da Ethenea.

Ma come si arriva a questa tesi? Partiamo da un punto fermo, i prezzi dei bond tenderanno a non aumentare, i tassi sono già molto bassi, “il potenziale di ulteriore contrazione è molto basso”, ha spiegato Volker Schmidt senior portafolio manager di Ethenea Indipendent Investors. Spostiamo a questo punto il focus sull’altra direzione del mercato, un’eventuale discesa dei prezzi ed una salita dei rendimenti. Se da un lato le banche centrali hanno annunciato la riduzione degli allentamenti monetari dall’altro lato, secondo Schmidt, assisteremo ad una riduzione dell’inflazione. “Le strozzature della catena di approvvigionamento e i prezzi elevati dei trasporti e dell’energia si stanno gradualmente attenuando”, hanno evidenziato dalla casa d’affari lussemburghese. Poi Ethenea pone l’accento su un particolare aspetto della struttura di mercato spesso trascurato, l’elevata domanda da parte di investitori istituzionali come: compagnie assicurative, fondi pensione, banche e hedge fund, che richiedono obbligazioni sovrane come garanzia per le loro strategie con leva finanziaria, limiterà la possibilità di rendimenti significativamente più elevati.

Le strategie di carry trade (indebitamento su valute a tassi bassi, per investimenti su valute a tassi alti), continueranno ad essere premianti, grazie anche ad un contrazione della volatilità.

Il Cigno Nero

Ma cosa potrebbe andare storto a questo punto? Qual’è il rischio da monitorare? Per Ethenea Indipendent Investors, una moderata spirale salari-prezzi sarebbe sicuramente uno scenario negativo per i mercati obbligazionari globali e costringerebbe le banche centrali ad alzare anticipatamente i tassi di interesse.

Le società preferite sono quelle con potere di prezzo

“Per quanto riguarda le società, ci aspettiamo utili stabili nel 2022, anche se i maggiori costi di produzione potranno esercitare pressioni sulle imprese che hanno minor potere contrattuale sui prezzi. Pertanto, nel portafoglio del nostro fondo Ethna-DEFENSIV continuiamo a privilegiare le aziende con margini e modelli di business solidi, che sono maggiormente in grado di trasferire ai clienti i costi di input più elevati, grazie alla loro posizione di mercato. È probabile che gli spread sulle obbligazioni societarie investment grade rimarranno bassi, poiché le società dispongono di liquidità sufficiente per gli anni a venire e tendono a utilizzare il mercato primario in modo molto opportunistico, ad esempio in caso di condizioni di finanziamento favorevoli o per fusioni e acquisizioni. Nel mercato high yield, infine, gli spread potranno allargarsi solo in misura limitata, a causa del livello di stress estremamente basso del mercato”.

L’andamento dei Fondi Gestiti da Ethenea

Cosi il bilanciato a prevalenza obbligazionaria:

https://www.morningstar.it/it/funds/snapshot/snapshot.aspx?id=F000000G2J

Così il bilanciato

https://www.morningstar.it/it/funds/snapshot/snapshot.aspx?id=F00000P7R5

Così il bilanciato a prevalenza azionaria

https://www.morningstar.it/it/funds/snapshot/snapshot.aspx?id=F00000SSO8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *