• Gio. Lug 7th, 2022

Denaro Lettera

Finanza ed economia a cura di Giuseppe Di Vittorio

Banca Cambiano distribuirà oro di Italpreziosi

Italpreziosi, società attiva a livello internazionale nella produzione, trading e commercio di metalli preziosi, lingotti e oro da investimento, comunica di aver rinnovato la sottoscrizione dell’accordo “Oro in Banca” con Banca Cambiano 1884 per la compravendita di oro da investimento. L’istituto di Credito ha il suo quartier generale a Torino.

Attraverso il rinnovo della partnership, sarà possibile per tutti i clienti di Banca Cambiano 1884, il più antico istituto di credito cooperativo operante in Italia, trasformatosi in Spa nel 2017 investire in lingotti e monete, rivolgendosi dalla propria filiale ed assistiti dal proprio banker di fiducia.

I lingotti che rispettano gli standard di qualità fissati dalle principali autorità nazionali ed internazionali, secondo la stessa Italpreziosi, circa: qualità di prodotto, processo ed attenzione all’ambiente e sicurezza sono custoditi in caveaux dedicati e disponibili in diverse dimensioni.

Bruno Chiecchio, Vicedirettore Generale Vicario di Banca Cambiano 1884 ha così commentato l’accordo: “Con «Oro in Banca» il ventaglio di soluzioni a disposizione dei nostri correntisti si amplifica”.

Le monete, acquistate da Italpreziosi dalle principali zecche mondiali, sono accompagnate, come i lingotti, da certificato di garanzia. L’ampia offerta spazia dal Marengo alla Sterlina Britannica, dalla Queen’s beast alle Vienna Philarmonic.. Ai clienti sarà offerta la possibilità di decidere se custodire i propri lingotti nei caveaux dedicati oppure riceverli direttamente presso il proprio domicilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *