• Gio. Ott 6th, 2022

Denaro Lettera

Blog di Finanza, Economia, Pubblica Amministrazione, Melegnano e Giambellino

Borse della Domenica contrastate, cfd sul Dax fa +0,30%

Sale Riad scende Tel Aviv. E’ contrastato il quadro delle principali Borse aperte la domenica. La Borsa saudita è più vicina all’andamento del prezzo del petrolio, mentre quella israeliana è fortemente legata ai titoli della tecnologica e biofarmaceutici. Nel dettaglio Tel Aviv ha perso l’1,60%, mentre Riad ha messo a segno un progresso dello 0,60%.

Tel Aviv è all’interno di un impulso ribassista partito all’inizio del mese di febbraio mentre Riad non è riuscita a superare la resistenza a 12.275, con un falso segnale in settimana. Nei prossimi giorni sembra volerci riprovare.

Il Cfd con sottostante il Dax, quotato da IG è grosso modo sui valori di venerdì, scambia in mid bid ask a 15.152, +0,30% rispetto alla chiusura di venerdì (15.099).

Venerdì le Borse americane sul finire della sedute si sono girate verso l’alto dopo la chiusura di quelle europee, c’era quindi grande attesa sull’andamento delle Borse della domenica. Le piazza finanziarie aperte oggi avrebbero potuto confermare il trend ascendente degli Stati Uniti o quello discendente europeo, purtroppo visto i dati contrastati e la neutralità del cfd non ci sono di molto aiuto.

Il Bitcoin lavora sui massimi di venerdì superando quota 42.000 nel corso del week, massimo a 42.287.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *