• Gio. Ott 6th, 2022

Denaro Lettera

Blog di Finanza, Economia, Pubblica Amministrazione, Melegnano e Giambellino

๐ˆ๐ญ๐š๐ฅ๐ข๐š, ๐š๐ญ๐ญ๐ข๐ฏ๐ข๐ญ๐šฬ€ ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ข๐ง๐๐ฎ๐ฌ๐ญ๐ซ๐ข๐ž ๐๐ž๐ฅ๐ฎ๐๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐š ๐ ๐ž๐ง๐ง๐š๐ข๐จ

Produzione industriale del primo mese dell’anno arretra del 3,4% rispetto al mese precedente gli analisti economici si attendevano quanto meno una stabilitร . Il dato del mese ha compromesso anche il ritmo di crescita annuale, che risulta negativo, -2,6% anche in questo caso completamente “cannate” la attese, +3,2%, l’errore in questo caso รจ stato ancora piรน grossolano.


A dicembre le cose mensilmente erano andate sempre male ma non a questi livelli, rispetto a novembre viaggiavamo a -1,1% a livello mensile mentre a livello annuale vivevamo ancora di rendita della ripresa post pandemia cruenta, 4,8%

I settori piรน colpiti

Tornando alle variazioni mensili che mettono a confronto gennaio su dicembre hanno fatto bene le attivitร  estrattive e le fabbricazioni dei prodotti chimici, su anche i trasporti. Male invece l’industria tessile (-7,1%), gli articoli legati alla gomma e alle materie plastiche -8,8% (forse risentono giร  del caro petrolio) ed infine la carta ed il legno (-5,9%).

Cosi i tendenziali

Quanto ai dati tendenziali, cioรจ l’andamento dell’industria sulla base di una prospettiva annuale, i prodotti farmaceutici stanno crescendo del 10,7%, il settore dei prodotti petroliferi dell’8,2%, il settore dell’energia elettrica dell’1,6%. I tre settori che stanno andando peggio sono invece: le attivitร  estrattive (-7,7%), le apparecchiature elettriche (-12,%) e le altre attivitร  industriali (-7,1%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *